LUMe, 5 anni di occupazione

Sono passati ormai cinque anni dall’occupazione del Laboratorio Universitario Metropolitano di via Santa Caterina, a pochissimi metri dalla sede centrale dell’Università Statale di Milano. In pochissimo tempo LUMe riusciva a imporsi nel panorama cittadino come un luogo all’avanguardia per il programma artistico e culturale, frequentato da un pubblico assolutamente variegato e trasversale. L’esperienza di vicolo Santa Caterina veniva bruscamente interrotta nel luglio 2017 con uno sgombero inaspettato (lo stabile giace tuttora abbandonato). Gli attivisti e le attiviste di LUMe non si lasciavano scoraggiare e dopo una campagna davano vita all’occupazione temporanea dell’ex-Cinema Orchidea, di proprietà comunale e abbandonato da anni. Poco dopo veniva occupato l’ex-Magazzino del verde pubblico ai Bastioni di Porta Venezia, anch’esso di proprietà comunale.

Questo il comunicato per i 5 anni d’occupazione:

5 anni fa occupavamo lo stabile di vicolo Santa Caterina, a pochi passi dall’Università Statale di Milano. Dall’incontro tra militanti e universitari/e che per la prima volta si avvicinavano ad un’esperienza politica di autogestione, nacque il Laboratorio Universitario Metropolitano.

Molto tempo è passato da quel giorno, ma la memoria dei corpi che hanno attraversato la nostra assemblea, delle idee di cui ci siamo innamorati, dei progetti a cui abbiamo dato vita, delle serate che abbiamo vissuto, delle manifestazioni che abbiamo attraversato e delle relazioni che abbiamo intessuto, resiste.

Perché ciò che abbiamo prodotto, collettivamente, resiste. Perché ciò che abbiamo imparato, dopo ogni nuovo sgombero e in tutti i luoghi che abbiamo liberato, è stata di resistere. Tener duro, insieme. Fare leva sulla solidarietà che possiamo esprimere, sulle prassi che ci diamo collettivamente, sul contributo che ognun* può dare.

E continueremo a farlo, soprattutto in un momento come questo, in cui la solidarietà e il desiderio di agire per gli altri, si fanno più pressanti.

LUMe – Laboratorio Universitario Metropolitano

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.