TOGETHER WE CAN ALL! VERSO UNA PRIMAVERA DI LOTTE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI


170657354-1484ee43-c9b8-438f-a0e5-9129367c5e34
image-47436

Sabato pomeriggio fuori dalle porte dell’ex Caserma Montello si è tenuta una grande assemblea pubblica partecipata da diverse centinaia di persone. Questo momento è stato organizzato da richiedenti asilo provenienti da diverse strutture di accoglienza milanesi. I temi affrontati in assemblea sono davvero tanti, dalle condizioni in cui versano diversi CAS, al decreto Minniti, fino ai trattati internazionali che l’Italia sta stringendo con Libia, Mali e Niger. Le proposte principali verso il futuro però sono due: colmare qualsiasi divisione che fin’ora non ci ha permesso di stare assieme, creare un movimento che possa chiedere definitivamente che a tutte e tutti venga garantito il diritto incondizionato ad esistere, a muoversi e a vivere dove e come ci pare. Più del 60% dei richiedenti asilo infatti, dopo un lungo periodo di attesa in strutture di accoglienza, vede negata la possibilità di poter vivere legalmente in Italia. Con un foglio di via e un calcio nel culo, si rimane per strada senza documenti. Ad oggi, sono più di 500.000 le persone che vivono in Italia senza permesso di soggiorno, riempiendo quello spazio d’ombra che relega nella clandestinità chi non ha il lusso di poter condurre una vita serena. L’assemblea di sabato è solamente l’inizio, la prossima data in cui ci rincontreremo sarà il 1 Aprile alle 14.30 in Stazione Centrale! A breve, dopo esserci confrontati con gli altri partecipanti dell’assemblea di sabato, usciremo con un appello ufficiale per invitare tutti e tutte. Iniziate a diffondere la voce, STAY TUNED.

17361495_1006090962858167_6256271561186476116_n
image-47437

Pubblicato da Dave, il 20 marzo 2017 alle 14:37

Speak Your Mind

*