[DallaRete] In diecimila a Roma per il popolo curdo. Tutti i colori della solidarietà

Circa diecimila persone oggi (sabato) pomeriggio hanno attraversato le strade della capitale per esprimere solidarietà con il popolo curdo, per prendere posizione contro la repressione messa in opera quotidianamente dal governo di Erdogan, contro l’accordo siglato qualche mese fa tra Turchia ed Unione Europea sulla gestione dei rifugiati e per richiedere ancora una volta l’immediata liberazione di Abdullah Ocalan.

Un risultato straordinario che dimostra innanzitutto la vicinanza e la partecipazione di tutte la città di Italia alla resistenza del popolo curdo e l’impegno per la pace in Medio Oriente. Un risultato comprovato inoltre dalle tantissime adesioni che sono giunte nei giorni precedenti da parte di sindaci, associazioni, movimenti, centri sociali, partiti, sindacati. Il corteo ha rilanciato un nuovo appuntamento, il primo novembre, per una giornata nazionale di mobilitazione sui territori, ancora una volta in solidarietà con il popolo curdo e contro la dittatura di Erdogan!

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *