[DallaRete] Pietre e lacrimogeni contro i migranti a Idomeni

178651_galleryIl dramma dei migranti continua tra la Grecia e la Macedonia. Questa mattina (ieri) la polizia macedone ha lanciato gas lacrimogeni contro circa 500 migranti accampati a Idomeni che tentavano di entrare in Macedonia. I migranti stavano manifestando chiedendo la riapertura delle frontiere, quando alcuni hanno cercato di forzare le barriere.

Da un mese sono circa 11.000 le persone accampate nella località greca al confine, ma la rotta balcanica resta chiusa.

Ci sono molti feriti, lo riferisce Medici Senza Frontiere. “Decine di persone sono state ferite, i più hanno problemi di respirazione e tre sono state portate all’ospedale”, ha dichiarato Achileas Tzemos di Msf all’agenzia France Presse.

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=87465&typeb=0&pietre-e-lacrimogeni-contro-i-migranti-a-idomeni

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.