[News] Assalto al Dordoni e ferimento di Emilio. Arresti per gli antifascisti

NKTMSHZ3848-k07B-U104016060553032fH-700x394@LaStampa.itOltre al danno la beffa.

Non c’è altro modo per commentare l’operazione di Polizia di questa mattina a Cremona in relazione ai fatti del 18 Gennaio 2015. Ovvero l’assalto al centro sociale Dordoni da parte dei fascisti di Casa Pound ed il tentato omicidio di Emilio.

Questa mattina le Forze dell’Ordine hanno arrestato e portato in carcere due militanti del Dordoni. Arresti domiciliari per altri cinque tra cui anche Emilio il quale, oltre ad aver rischiato di morire, aver trascorso un lungo periodo in ospedale, doversi sottoporre ad un lunghissimo periodo di riabilitazione si vede anche privato della libertà.

Misure cautelari anche per 9 fascisti di Casa Pound. Due, tra cui il portavoce cittadino, portati in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Gli altri 7 ai domiciliari.

L’accusa, oltre a quella di tentato omicidio per i due fascisti, è quella di rissa aggravata per tutti. Un tentativo di mettere sullo stesso piano aggrediti ed aggressori.

Seguiranno aggiornamenti.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.