[News] Cremona – 4 condanne per devastazione e saccheggio per gli antifascisti

B8H8bgsIcAA7ONc
image-41426
E’ stata emessa questa mattina la prima sentenza per i fatti del corteo antifascista svoltosi a Cremona il 24 Gennaio 2015 in seguito al grave ferimento di Emilio , attivista del Dordoni, da parte di alcuni neofascisti di Casa Pound.

Il processo si è svolto con rito abbreviato (che garantisce lo sconto di 1/3 della pena).

I 4 imputati sono stati condannati dal Gup a 4 anni per il reato di devastazione e saccheggio. Le richieste dell’accusa erano superiori. Il pm aveva infatti chiesto condanne a 5 anni per tre imputati e a 4 anni e 8 mesi per un quarto.

Riconosciuta al Comune di Cremona una provvisionale di 200.000 euro.

Ricordiamo che per i fatti del corteo antifascista dell’anno scorso è in corso un altro filone di indagine che allo stato attuale vede indagate 7 persone.

Continua quindi a trovare conferme l’applicazione dell’articolo 419 del Codice Penale. Un vero e proprio “rullo compressore” per la conflittualità di piazza, con pene previste elevatissime: dagli 8 ai 15 anni di carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *