[News] Palermo – Annullate le misure cautelari per 17 attivisti di Anomalia e ExKarcere

11058417_1601687826733159_7279432235304920965_nIl Tribunale del Riesame di Palermo ha revocato i 17 obblighi di firma imposti a militanti dei centri sociali Anomalia ed ExKarcere.

La Procura di Palermo aveva messo in campo un teorema che contestava l’associazione a delinquere per una serie di iniziativa politiche risalenti al periodo tra il 2010 e il 2012 (tra cui una mobilitazione antifascista contro Casa Pound).

Già ai tempi la Procura aveva chiesto una serie di arresti domiciliari per alcuni indagati, ma il giudice per le indagini preliminari aveva concesso solo gli obblighi di firma.

Oggi il Riesame assesta un nuovo colpo all’indagine.

Nel frattempo, la città solidale, si è mobilitata a fianco degli attivisti colpiti dalle misure repressive.

Era evidente l’intento della Procura di Palermo di accostare le attività sociali e politiche ad iniziative criminali sminuendo il valore reale del costruire iniziativa nei quartieri. Il tutto in una città abituata a ben altre forme di criminalità reale.

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.