america

Hollywood, quello che poteva essere. E non è stato

22 Giu , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

Hollywood, quello che poteva essere. E non è stato

Hollywood, California, 1947. Un gruppo eterogeneo di giovani e meno giovani lotta per imporsi nella “terra dei sogni”, quella Hollywood che anche gli europei usciti dalle distruzioni e dai lutti della Seconda Guerra Mondiale impareranno ad amare. Dopo “The Politician” eccoci a commentare un’altra creazione del duo Ryan Murphy e Ian Brennan, già creatori di […]

30 aprile 1975, la liberazione di Saigon – Una photogallery

30 Apr , 2020 - PRIMO PIANO

30 aprile 1975, la liberazione di Saigon – Una photogallery

Il 30 aprile 1975, in un’azione congiunta, i vietcong e l’Esercito Popolare del Vietnam del Nord, superate le ultime deboli resistenze, penetrano a Saigon, la capitale del Vietnam del Sud. E’ l’ultimo passo che porterà alla riunificazione del Vietnam dopo ben trent’anni di guerra che hanno visto la sconfitta e la cacciata prima dei colonizzatori […]

Fallimento Afghanistan

31 Gen , 2019 - INTERNAZIONALE

Fallimento Afghanistan

C’è stato un ragguardevole primato di morti e feriti nella guerra dell’Afghanistan: più di 100.000 morti tra gli afghani e 3.500 nella coalizione occidentale ISAF (Operation Enduring Freedom). Dopo tante bombe e combattimenti i Talebani sono riusciti ad aumentare la loro presenza e il loro raggio d’azione in vaste aree del paese. La linea d’azione […]

Segnali di vita da oltreoceano? Sul midterm negli USA

7 Nov , 2018 - INTERNAZIONALE

Segnali di vita da oltreoceano? Sul midterm negli USA

Si dice che a volte si debba toccare il fondo per poter risalire. E che con le ultime elezioni gli Stati Uniti abbiano toccato il fondo del fondo penso che, per lo meno per chi sta dall’altra parte della barricata rispetto a Donald Trump, sia fuor d’ogni dubbio. Ai tempi c’è stato chi, la maggior […]

[DallaRete] Israele, una colata di cemento elettorale

27 Feb , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Israele, una colata di cemento elettorale

  Gerusalemme, 27 Febbraio 2015 – Il governo israeliano conta di costruire in Cisgiordania 48 mila dei 279 mila appartamenti previsti dai progetti che tiene pronti nei cassetti. Altre 15 mila unità abitative saranno edificate nella zona araba (Est) di Gerusalemme, non certo per gli abitanti palestinesi. E’ un immensa colata di cemento in un […]