esercito

Crisi in Crimea – Una voce dalla Russia

3 Mar , 2014 - INTERNAZIONALE

Negli ultimi giorni i media occidentali sembrano abbastanza univoci nel giudizio sull’evoluzione della crisi ucraina e dei fatti in Crimea. Le notizie che provengono da fonte russa vengono bollate come propaganda. Abbiamo provato ad intervistare direttamente Oleg, che fa l’imprenditore in Russia e viaggia molto nelle repubbliche ex-sovietiche per capire cosa si pensa a Mosca e come […]

Israele, una nazione-esercito

1 Mag , 2013 - INTERNAZIONALE

Israele, una nazione-esercito

In Israele una certezza è il servizio militare dopo le scuole superiori. Per tutti, uomini e donne; i primi tre anni e le seconde due. Esentati praticamente solo gli ebrei ultraortodossi, per motivi religiosi e gli arabi israeliani. Per i genitori dei figli maschi è un momento abbastanza penoso: i rischi del mestiere sono alti. […]

No al MUOS(tro) di Niscemi

8 Mar , 2013 - ALTRI LUOGHI

Cinque satelliti geostazionari, quattro stazioni a terra, e per ciascuna di esse tre grandi parabole alte quanto un palazzo di 6 piani e un’antenna alta più del Pirellone. Stiamo parlando del M.u.o.s. (Mobile User Objective System), un complesso sistema di telecomunicazione progettato – e in parte già realizzato – dalla marina militare statunitense. L’obiettivo? Coordinare […]

Macao – Sgomberato Palazzo Citterio

22 Mag , 2012 - MACAO

Macao – Sgomberato Palazzo Citterio

Oggi, 22 maggio, alle 06.40 le forze dell’ordine in assetto antisommossa hanno sgomberato Palazzo Citterio. Sono entrate nel palazzo passando attraverso l’orto botanico dell’Accademia di Brera e contemporaneamente hanno chiuso via Brera e i vicoli adiacenti. Macao aspettava a porte aperte con più di sessanta persone. All’arrivo di Polizia e Carabinieri è seguito quello dell’Esercito. […]

Guerra e sicurezza…ma di chi?

18 Gen , 2012 - INTERNAZIONALE

Guerra e sicurezza…ma di chi?

Nell’ultimo decennio ci siamo ormai abituati all’utilizzo del concetto di “sicurezza” in modo strumentale rispetto ad alcune politiche governative, interne ed estere, orientate alla militarizzazione e al conflitto: basti pensare alle leggi promulgate sotto l’egida della sicurezza che prevedono la presenza dei militari per le strade, politiche repressive, o detenzioni, espulsioni, aumento dell’utilizzo della polizia. […]