[DallaRete] La festa nazionale di CasaPound a Milano

antifascistaLA FESTA NAZIONALE DI CASA POUND A MILANO  NEGLI STESSI GIORNI DEL MEETING INTERNAZIONALE DI FORZA NUOVA A CANTU’.

LA LOMBARDIA SI CONFERMA REGIONE “APERTA” AI NEOFASCISTI E AI NEONAZISTI CHE IL SINDACO PISAPIA BATTA UN COLPO!

In contemporanea con il meeting internazionale promosso per il terzo anno consecutivo da Forza nuova a Cantù, con l’arrivo di esponenti neonazisti da diverse parti d’Europa, Casa Pound terrà negli stessi giorni a Milano (l’11-12-13 settembre) la sua festa nazionale. Così annuncia la stessa organizzazione nella giornata di oggi sulla sua pagina facebook.
Il luogo è ancora tenuto segreto. Sappiamo che attraverso associazioni collaterali sono stati anche chiesti spazi in alcuni comuni della provincia per lo svolgimento di una parte del programma. Tra le iniziative già propagandate un concerto, il 12, con bande nazi-rock come Dddt, Malnatt e Drizzatorti, anticipato l’11, da uno spettacolo di Burlesque, con cena solo su prenotazione. Grottesco.
Chiediamo all’amministrazione comunale, al suo sindaco, ai partiti di sinistra in giunta, ai candidati sindaci in lizza per le primarie, se è loro intenzione consentire questo sfregio. Sappiano che non gli sarà perdonata alcuna giustificazione.

La Redazione

Milano, 31 agosto 2015

Osservatorio Democratico sulle Nuove Destre

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.