[News] Parigi – Cariche contro il corteo antifascista dedicato a Clement Meric

13342150_10209269897535680_461361658_n
image-43873
Dure cariche contro il corteo antifascista in memoria di Clement a Parigi.

Era previsto per oggi a Parigi un corteo in memoria di Clement Meric, giovane antifascista ucciso tra anni fa nella capitale francese da un gruppo di neonazisti.

Il corteo si doveva tenere in una città militarizzata dallo stato d’urgenza dichiarato dopo gli attentati dell’ISIS del 13 Novembre scorso.

In città lo spiegamento di forze è impressionante e i nervi sono scoperti per una serie di circostanze che vanno a sommarsi: il maltempo degli ultimi giorni e la piena della Senna, il torneo di tennis del Roland Garros in corso, l’avvicinarsi degli Europei di calcio e la durissima lotta che attraversa il paese da più di due mesi contro la riforma del lavoro (la Loi Travail) voluta dal governo socialista di Hollande e Valls che aumenta la precarietà e diminuisce i diritti dei lavoratori. Quella che sta terminando è stata infatti l’ennesima settimana di scioperi con il blocco a singhiozzo dei trasporti, delle raffinerie, delle centrali nucleari e dei porti.

Il corteo ha sfilato per circa 20 minuti prima di scontrarsi con un plotone di Polizia che ha risposto con cariche e lacrimogeni. La manifestazione è stata spezzata e, allo stato attuale, ci sono circa 500 persone bloccate in una gabbia della Polizia. I solidali si avvicinano al blocco ma vengono dispersi, la situazione non si sblocca da ore.
Seguiranno aggiornamenti

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *