scontri

“Pagherete caro, pagherete tutto” – Le giornate d’aprile del 1975

16 Apr , 2021 - ANTIFASCISMO, MOVIMENTI

“Pagherete caro, pagherete tutto” – Le giornate d’aprile del 1975

A Milano, nell’aprile del 1975, l’asprezza dello scontro è elevato, non solo per le questioni sociali  ma anche per la tolleranza con cui alcune istituzione e Forze dell’Ordine mostrano nei confronti delle provocazioni fasciste. Attentati e aggressioni si ripetono, il 7 febbraio degli ordigni incendiari vengono lanciati davanti l’istituto Molinari, considerata una scuola di sinistra. […]

La Brexit agita l’Irlanda del Nord, tre notti di tumulti

6 Apr , 2021 - EUROPA, IN EVIDENZA, INTERNAZIONALE

La Brexit agita l’Irlanda del Nord, tre notti di tumulti

Alla vigilia del centocinquesimo anniversario della Rivolta di Pasqua del 1916 – evento fondativo dell’Irlanda moderna – e a ventitré da quello degli accordi del Venerdì santo del 1998, che hanno sancito l’inizio del processo di pace in Irlanda del Nord, per la terza notte consecutiva domenica si sono accese di fuoco le strade del […]

Bristol, scontri e barricate contro il “Police bill”

22 Mar , 2021 - EUROPA, INTERNAZIONALE

Bristol, scontri e barricate contro il “Police bill”

Lunedì 22 marzo 2021 – Duri scontri ieri sera a Bristol, Inghilterra sud-occidentale, durante una manifestazione contro il Police bill, nuova legge proposta dalla ministra degli Interni britannica Priti Patel per aumentare i poteri della polizia e limitare fortemente il diritto di manifestare. La ministra aveva proposto il nuovo regolamento di polizia dopo le manifestazioni femministe – attaccate con violenza dagli agenti – che avevano fatto […]

Napoli, 17 marzo 2001 – L’antipasto del G8

17 Mar , 2021 - IN EVIDENZA, MOVIMENTI

Napoli, 17 marzo 2001 – L’antipasto del G8

Il movimento contro la globalizzazione neoliberista era nato, sostanzialmente inatteso, nel novembre 1999, con la contestazione al vertice del WTO (Organizzazione Mondiale del Commercio) a Seattle. Da lì era stato un crescendo continuo di mobilitazioni. Ogni vertice, in giro per il mondo, diventava obiettivo di contestazioni sempre più forti. Giusto per elencarne alcuni, dentro e […]

Grecia – Passa la legge che trasforma le università in caserme di Polizia

12 Feb , 2021 - EUROPA, INTERNAZIONALE

Grecia – Passa la legge che trasforma le università in caserme di Polizia

Il parlamento di Atene ha approvato nella tarda serata di giovedì 11 febbraio un disegno di legge che istituisce una forza di Polizia speciale per le università, nonostante l’opposizione degli studenti e delle studentesse che da almeno un mese hanno messo in campo un’ampia mobilitazione, nonostante i divieti e le limitazioni connesse all’epidemia da Covid19 e la […]

Cremona 2015 – Ribaltata la sentenza di primo grado, torna devastazione e saccheggio

20 Gen , 2021 - IN EVIDENZA, MOVIMENTI, REPRESSIONE

Cremona 2015 – Ribaltata la sentenza di primo grado, torna devastazione e saccheggio

Tre condanne per devastazione e saccheggio a pene superiori ai 3 anni. Sono passati ormai quasi sei anni dal corteo antifascista che attraversò Cremona il 24 gennaio 2015. Una manifestazione organizzata a seguito dell’aggressione fascista al centro sociale Dordoni che aveva visto finire in coma Emilio, un suo militante. Alla mobilitazione avevano preso parte circa […]

Alla «pacificazione» i francesi rispondono con nuove proteste

6 Dic , 2020 - EUROPA, INTERNAZIONALE

Alla «pacificazione» i francesi rispondono con nuove proteste

Nuovo sabato di manifestazioni nelle città francesi contro la legge di «sicurezza globale» e per «i diritti sociali e le libertà», organizzate dalla Cgt, assieme ad altre formazioni sindacali di categoria. Una novantina di manifestazioni nel paese, con una partecipazione molto inferiore alla scorsa settimana. Il principale corteo è stato a Parigi. Tra gli slogan […]

Sicurezza globale, la Francia riscrive l’articolo contestato

1 Dic , 2020 - EUROPA, INTERNAZIONALE

Sicurezza globale, la Francia riscrive l’articolo contestato

Retromarcia precipitosa nella speranza di spegnere l’incendio sul controverso articolo 24 della legge sulla “sicurezza globale”, dopo le importanti “marce della libertà” di sabato scorso, a cui hanno partecipato 500mila persone in tutta la Francia (130mila per il ministero). Ci sarà «una riscrittura completa dell’articolo 24», ha detto Christophe Castaner, presidente del gruppo République en […]

Tutta la Francia «en marche» ma contro il governo Macron

29 Nov , 2020 - EUROPA, INTERNAZIONALE

Tutta la Francia «en marche» ma contro il governo Macron

Le ultime violenze della Polizia, a place de la République nello sgombero degli esiliati e il pestaggio del produttore musicale Michel Zecler nel XVII arrondissement, tutti documentati da registrazioni video che la legge sulla «sicurezza globale» vorrebbe con l’articolo 24 fortemente limitare e potenzialmente impedire nella pratica, hanno spinto ieri decine di migliaia di persone […]