scontri

9 giugno ’78 – Un decennio di lotte si conclude

11 Giu , 2020 - ANTIFASCISMO, MOVIMENTI

9 giugno ’78 – Un decennio di lotte si conclude

9 giugno 1978. E’ passato solo un mese dal ritrovamento del cadavere di Aldo Moro in via Caetani. Si è in piena campagna elettorale per il doppio referendum che prevede, da un lato, l’abolizione della Legge Reale e dall’altro quello del finanziamento pubblico ai partiti. La Legge Reale è solo la prima di una serie […]

La rivolta si prende l’America e diventa uno scontro di classe

31 Mag , 2020 - AMERICHE, INTERNAZIONALE

La rivolta si prende l’America e diventa uno scontro di classe

Prima Minneapolis, poi Louisville, New York, Los Angeles e Chicago, alla quarta notte di scontri le proteste si sono diffuse in tutti gli Stati Uniti, da una costa all’altra e tutto quello che c’è nel mezzo, smettendo di essere proteste e diventando rivolta. Quello che sta accadendo non si vedeva dagli anni ’60, come ripetono […]

Strage di piazza Loggia: assoluzioni per le cariche del 2012. Giovedì 28 maggio si torna in piazza

26 Mag , 2020 - MOVIMENTI, REPRESSIONE

Strage di piazza Loggia: assoluzioni per le cariche del 2012. Giovedì 28 maggio si torna in piazza

Arrivata martedì 26 maggio la sentenza nel processo a Brescia contro 14 compagne-i imputati nel procedimento sulle cariche poliziesche del 28 maggio 2012, anniversario della strage fascista, di Stato e della Nato di piazza della Loggia a Brescia quando la polizia cercò di impedire l’ingresso in piazza al corteo studentesco e antagonista. La sentenza di assoluzione pochi minuti fa. […]

Aprile 1975

17 Apr , 2020 - IN EVIDENZA, PRIMO PIANO

Aprile 1975

Per Giannino “Che facciamo? Ce ne andiamo. Da dove? Da dove siamo venuti”, da corso XXII Marzo. Era da troppo tempo che ci eravamo inchiodati su quell’angolo per resistere alle cariche della Polizia provenienti dalla sede del Msi di via Mancini. Ci avviamo, siamo gli ultimi della fila ma facciamo pochi passi e i compagni […]

Caccia al rifugiato, al confine il fuoco incrociato di Grecia e Turchia

5 Mar , 2020 - IN EVIDENZA

Caccia al rifugiato, al confine il fuoco incrociato di Grecia e Turchia

Lacrimogeni e proiettili di gomma contro migliaia di migranti, respinti da entrambi gli eserciti. Ankara: c’è un morto. Erdogan: «La Ue viola i diritti». Oggi vede Putin per ottenere la tregua nella siriana Idlib. La crisi politica tra Turchia e Unione Europea non si ferma e schiacciati in mezzo continuano a esserci i profughi siriani. […]

4° Grève Genéralé – ‘continuons sans crainte’

10 Gen , 2020 - EUROPA, INTERNAZIONALE

4° Grève Genéralé – ‘continuons sans crainte’

Dal 5 dicembre la Francia è scossa dal più grande sciopero generale dal dopoguerra a oggi. Le Grève Genéralé va avanti ininterrottamente da 37 giorni (superando i 22 del ’95 e i 28 del biennio ’85-86), uno sciopero intercategoriale convocato da: CGT-SUD-UNSA-CFDT per contrastare la controriforma sulle pensioni voluta dal governo Macron. Emmanuel Macron, nel […]

Cile, «tolleranza zero» e soda caustica contro i manifestanti

22 Dic , 2019 - IN EVIDENZA

Cile, «tolleranza zero» e soda caustica contro i manifestanti

Virale il video del giovane schiacciato tra due blindati. «Mostro dell’Interno» sotto accusa. E al Congresso passa la trappola del «processo costituente» a misura di destra. La scena, ripresa in un video che ha fatto subito il giro del web, è tra le più brutali viste in oltre due mesi di proteste: un mezzo blindato che insegue […]

Piazza San Giovanni 2011 – 9 condanne a 40 anni in appello

13 Dic , 2019 - MOVIMENTI, REPRESSIONE

Piazza San Giovanni 2011 – 9 condanne a 40 anni in appello

Sentenza d’appello a 8 anni dai fatti. Nella giornata di ieri la Corte d’Appello di Roma ha emesso una sentenza per uno dei tronconi di indagine relativi agli scontri dell’11 ottobre 2011 in piazza San Giovanni. Quel pomeriggio di ben 8 anni fa un gigantesco corteo di 300.000 persone percorreva le vie della capitale per […]

Cremona 2015 non è ancora finita

24 Nov , 2019 - IN EVIDENZA

Cremona 2015 non è ancora finita

Ancora una volta, purtroppo, ci troviamo a dover affrontare le conseguenze dell’utilizzo disinvolto da parte degli organi dello Stato dell’ormai famigerato articolo 419 del Codice Penale ovvero: devastazione e saccheggio. Ne abbiamo parlato negli ultimi mesi affrontando la vicenda di Vincenzo, arrestato in Francia su mandato di cattura europeo per le condanne relative i fatti […]