[News] Perquisizioni a radiocane Milano, cariche e fermi

logo-radioDopo gli sgomberi e le perquisizioni di martedì (Base Popolare e tre appartamenti in Giambellino) e mercoledì (appartamenti in Giambellino), oggi, giovedì 30 aprile, alla vigilia del corteo del primo maggio, è la volta delle perquisizioni al centro sociale Mandragola, in alcuni appartamenti ad esso adiacenti e alla sede di RadioCane.

Complessivamente, nel corso degli ultimi tre giorni, questo il bilancio: 3 espulsi (tedeschi) dopo un botta e risposta giudiziario, oltre 20 fermati (di cui 4 tedeschi, 16 francesi e alcuni italiani), 1 arresto, con l’accusa di detenzione in un’auto di materiale per la fabbricazione di molotov.

Questo è il clima che la questura, con la complicità dei giornali – oggi presenti in piazza con un vero e proprio spezzone, quello dei “paparazzi del riot” – sta cercando di diffondere il primo maggio. Ci appelliamo al buon senso dei lettori: non accontentavi dei mostri sbattuti in prima pagina dai giornali. Andate alla fonte. Oggi potete farlo. Ci vediamo in piazza il primo maggio!

La diretta dal corteo degli studenti

https://milanoinmovimento.com/primo-piano/milano-corteo-studentesco-noexpo-la-diretta-foto-e-video

Le ragioni No Expo

https://milanoinmovimento.com/finestre/no-expo-tutte-le-ragioni-che-avreste-voluto-conoscere-vol-2

Tag:

Una replica a “[News] Perquisizioni a radiocane Milano, cariche e fermi”

  1. […] via[News] Perquisizioni a radiocane Milano, cariche e fermi — MilanoInMovimento. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *