Alternanza, quanti ancora ne dovremo piangere?

É di questo pomeriggio la notizia dell’ormai terza morte in Alternanza Scuola-Lavoro in meno di un anno.

Da anni lottiamo per una scuola a misura di studentə, equa, inclusiva e veramente formativa. Ma non ci saremmo mai aspettatə di dover porre così tanto frequentemente una richiesta che ci sembra scontato ribadire: rimanere vivə.

La nostra forza motrice risiede nella rabbia, il loro riscatto risiede nella nostra memoria attiva.

NON SI PUÒ MORIRE DI SCUOLA!
STOP ALTERNANZA!

Rete Studenti Milano

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.