Studentə per Dax

CON DAX, LORENZO E GIUSEPPE NEL CUORE!

Come ogni anno il 16 marzo è una data che fa riflettere, un giorno cruciale nella storia della resistenza antifascista. Una data che fa riaffiorare ricordi di violenze vomitevoli perpetrate da parte del braccio armato della legge nei confronti di compagne e compagni, gli stessə che si trovavano all’esterno dell’ospedale San Paolo per portare solidarietà e sostegno ai tre compagni vittime dell’aggressione fascista avvenuta qualche ora prima all’incrocio di via Brioschi, a seguito della quale Davide Cesare, detto Dax, perse la vita a causa di tredici coltellate.

Un ulteriore spunto di riflessione ce lo danno le numerose denunce penali subite dai compagni e dalle compagne e la completa assenza di ripercussioni nei confronti della Polizia che per una notte intera ha picchiato e sprangato selvaggiamente decine di militanti.

Una data come quella del 16 marzo non è e non deve essere una ricorrenza. È una data che sputa sangue, un grido di rabbia che chiede vendetta, vendetta che non sarà placata finché l’ultimo fascista di questa terra non esalerà il suo ultimo respiro.

Mercoledì 16, domani, ci ritroveremo in via Brioschi alle ore 20 per un presidio e un successivo corteo alle 21.30.

DAX VIVE NELLE LOTTE!

Collettivo Politico Manzoni

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.