anarchici

Milano non dimentica Giuseppe Pinelli. Ama la libertà, combatti fascismo, razzismo e paura

3 Dic , 2021 - ANTIFASCISMO, MOVIMENTI

Milano non dimentica Giuseppe Pinelli. Ama la libertà, combatti fascismo, razzismo e paura

Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale, dopo il corteo per ricordare le vittime della strage di Stato, il 15 dicembre si ritroverà in Piazza Fontana per non dimenticare Giuseppe Pinelli. Il programma provvisorio a partire dalle ore 18,00: • Milton Fernàndez (voce recitante) con la sua opera teatrale liberamente tratto dal libro “Una storia quasi […]

Piazza Fontana, per ricordare Giuseppe Pinelli e l’innocenza di Pietro Valpreda

14 Dic , 2020 - IN EVIDENZA, MILANO, MOBILITAZIONI

Piazza Fontana, per ricordare Giuseppe Pinelli e l’innocenza di Pietro Valpreda

– Martedì 15 dicembre 2020 ore 17,30 piazza Fontana per ricordare Giuseppe Pinelli e l’innocenza di Pietro Valpreda. ore 18,00 proiezione del film/documentario “Pino, vita accidentale di un anarchico” regia di Claudia Cipriani. ore 19,15 cantata collettiva: con o senza strumenti, professionisti e non, siete tutti invitati a partecipare. Canteremo: “Addio Lugano bella”, “La ballata […]

18 anni fa la morte di Pietro Valpreda

5 Lug , 2020 - MOVIMENTI

18 anni fa la morte di Pietro Valpreda

Oggi cade il 18° anniversario della scomparsa di Pietro Valpreda. La sua storia è nota, ingiustamente buttato nel tritacarne del linciaggio mediatico per la strage di piazza Fontana, per ben 18 anni di cui 3 di carcere, quando fin da subito fu chiara a tutti la sua estraneità. Pietro Valpreda e Roberto Gargamelli furono indicati […]

Piazza Fontana, 50 anni dopo

11 Dic , 2019 - IN EVIDENZA, PRIMO PIANO

Piazza Fontana, 50 anni dopo

Manca un giorno all’anniversario della strage. Sono le 16,37 del 12 dicembre 1969. Una bomba ad alto potenziale esplode al centro del salone della Banca Nazionale dell’Agricoltura di piazza Fontana, a pochissimi metri da piazza Duomo. Mentre le altre banche a quell’ora sono già chiuse, la banca di piazza Fontana rimane aperta per consentire le […]

12 dicembre 2019 – Corteo

3 Dic , 2019 - IN EVIDENZA, PRIMO PIANO

12 dicembre 2019 – Corteo

50 anni dalla strage di Piazza Fontana noi conosciamo la verità, no a celebrazioni rituali la lotta per una vera giustizia sociale deve continuare, non c’è futuro senza memoria, ieri come oggi giustizia sociale e giustizia globale! Il prossimo 12 dicembre Milano sarà attraversata da un corteo cittadino che toccherà i luoghi che hanno segnato […]

Oltre piazza Fontana, una storia

20 Nov , 2019 - CULTURE, RECENSIONI

Oltre piazza Fontana, una storia

Come ormai sarà chiaro ai nostri lettori, la redazione di Milano in Movimento ha deciso di dedicare una mini-rubrica alle migliori pubblicazioni apparse in occasione del cinquantenario della strage di piazza Fontana. Alcuni di questi, “Prima di piazza Fontana – La prova generale” di Paolo Morando (Laterza) o “Dopo le bombe” a firma di un […]

Prove generali di una strage

1 Set , 2019 - CULTURE, RECENSIONI

Prove generali di una strage

Paolo Morando ripercorre la vicenda delle bombe del 25 aprile ’69 a Milano e di come fu costruita la “pista anarchica” poi utilizzata per piazza Fontana. Angelo Pietro Della Savia, Paolo Braschi, Tito Pulsinelli, Paolo Faccioli, Giuseppe Norscia e Clara Mazzanti. Alla stragrande maggioranza dei lettori di MilanoInMovimento questi nomi non diranno assolutamente nulla, forse […]

All’ombra di Weimar: Syriza, il fascismo e l’autunno del movimento greco

8 Mag , 2015 - INTERNAZIONALE

All’ombra di Weimar: Syriza, il fascismo e l’autunno del movimento greco

Pubblichiamo un interessante contributo raccolto in Grecia nei giorni attorno al Primo Maggio. La Redazione di Milano in Movimento sta ancora discutendo sulle ultime evoluzioni e sulle prospettive del paese ellenico, ma riteniamo importante tenere aperto il dibattito. —- All’ombra di Weimer: Syriza, il fascismo e l’autunno del movimento greco. «Syriza è un partito demagogico, […]

Un’intervista con Mira, Andrei e Sascha di Azione Antifascista Ucraina

3 Mar , 2014 - NEWS STREAM

Sascha, Andrei e Mira sono membri dell’Unione Antifascista Ucraina, un gruppo che vigila sul fascismo in Ucraina e lo combatte. “Ci siamo seduti per discutere dell’influenza del fascismo sull’EuroMaidan”, questo è quanto mi hanno detto. Sascha: Ci sono molti nazionalisti qui, inclusi i nazisti. Sono venuti da tutta l’Ucraina e costituiscono circa il 30% di […]