cina

La grande battaglia geopolitica sui vaccini e il capitalismo “illuminato”

7 Mag , 2021 - PRIMO PIANO

La grande battaglia geopolitica sui vaccini e il capitalismo “illuminato”

La svolta di Biden. Sorprendente, ma non troppo. Sta facendo discutere la recente decisione dell’amministrazione americana di schierarsi a favore di una sospensione straordinaria delle protezioni alla proprietà intellettuale nel campo dei vaccini contro il Covid-19. La proposta è stata inoltrata dalla rappresentante commerciale statunitense presso il WTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio, e segue una […]

Il nostro futuro cinese

27 Mag , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

Il nostro futuro cinese

Recensione del libro Red Mirror di Simone Pieranni. C’erano una volta Mao e la Rivoluzione culturale e dalle nostre parti poteva capitare di leggere la scritta la Cina è vicina. Era mezzo secolo fa e la Cina, in realtà, era lontanissima, ma da allora molta acqua è passata sotto i ponti, vecchi muri sono crollati […]

I muri che dividono il mondo

6 Mar , 2020 - CULTURE, RECENSIONI

I muri che dividono il mondo

Una recensione del libro di Tim Marshall pubblicato per Garzanti. Ci sono piccoli e grandi muri nel mondo e questo libro ne illustra i luoghi e le ragioni della loro persistenza e a volte della loro inutilità. Per la Cina la Grande Muraglia cinese è il passato, il Grande Firewall cinese è il presente. Limitare […]

Hong Kong in movimento

9 Set , 2019 - ESTREMO ORIENTE, INTERNAZIONALE

Hong Kong in movimento

Un dettagliato articolo di Simone Pieranni sulle proteste in corso ad Hong Kong e sui possibili scenari che si aprono per il futuro della regione. “Hong Kong non esiste, è un miraggio: la maggioranza delle persone può solo guardare le vetrine splendenti, senza comprare nulla. Per questo prima o poi le cose cambieranno”. Nel 2011 […]

[DallaRete] Chinadown, lo choc globale

15 Ago , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Chinadown, lo choc globale

Intervista. L’economista svizzero: «La svalutazione dello Yuan creerà una situazione incompatibile con la rigidità di Schäuble. Con il venire meno della forza della Germania, cioè lo sbocco in Oriente, non vedo come potranno funzionare le sue politiche ossessivamente austeritarie. L’Europa potrebbe rac­co­gliere la chance offerta dalla crisi cinese per rove­sciare l’assetto eco­no­mico impo­sto al con­ti­nente […]

[DallaRete] Il clima al centro dei conflitti

14 Ago , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Il clima al centro dei conflitti

di Agnès Sinaï, tratto da Il Manifesto Fra il 2006 e il 2011 la Siria ha cono­sciuto la sic­cità più lunga e la per­dita di rac­colti più grave mai regi­strate fin dai tempi delle prime civiltà nella Mez­za­luna fer­tile. In totale, su 22 milioni di abi­tanti all’epoca, oltre un milione e mezzo è stato col­pito dalla deser­ti­fi­ca­zione (1), che ha pro­vo­cato […]

Russia-Cina, l’accordo sul petrolio va

26 Gen , 2015 - ESTREMO ORIENTE

Russia-Cina, l’accordo sul petrolio va

Pechino fa scendere le importazioni da Arabia Saudita e Venezuela: aumenta quelle dalla Siberia. Sta prendendo forma il più grande mercato mondiale dei carburanti. Le importazioni cinesi di petrolio provenienti da importanti paesi dell’OPEC lo scorso anno sono diminuite mentre gli acquisti di petrolio russo hanno visto un aumento record: lo fa sapere l’Amministrazione generale […]

Umbrella Revolution – Terzo mese di presidio

24 Nov , 2014 - RACCONTI

Umbrella Revolution – Terzo mese di presidio

Riceviamo da un’amico, di passaggio ad Honk Kong per lavoro, alcune veloci impressioni su quanto sta accadendo in quel contesto. Nel condividerle con voi pensiamo sarebbe importante sviluppare ulteriormente la conoscenza con ciò che accade in quella situazione e invitiamo altre/i a mandarci contributi in questo senso”. —- “Non vogliamo la Rivoluzione, vogliamo semplicemente la […]

I lavoratori dei porti asiatici scioperano per un salario piu’ alto

2 Ott , 2013 - NON/LAVORI

Gli operai dei porti di Yantian e Shekou a Shenzen (costa sud della Cina, poco a nord di Hong Kong) sono entrati in sciopero per un salario piu’ alto. La situazione di Yantian e’ stata rapidamente risolta in un paio di giorni, mentre la susseguente protesta a Shekou e’ durata dieci giorni e si e’ chiusa il 26 […]