cpr

Musa Balde, 23 anni: un’altra morte di Stato

27 Mag , 2021 - MILANO, MOBILITAZIONI

Musa Balde, 23 anni: un’altra morte di Stato

28 maggio, ore 18 @ piazza San Babila. Musa Balde, 23 anni: un’altra morte di Stato. Considerate se questo è un suicidio. Togliersi la vita facendo “la corda” (come la chiamano nei CPR), annodandosi al collo le lenzuola del letto dopo aver chiesto invano aiuto, nella cella di isolamento di un Centro di Permanenza per […]

«Voleva solo andare via». La terribile storia dietro il suicidio al Cpr

25 Mag , 2021 - PRIMO PIANO

«Voleva solo andare via». La terribile storia dietro il suicidio al Cpr

La Procura di Torino ha avviato accertamenti sulla morte di un ragazzo nel Centro di permanenza per i rimpatri (Cpr) di Torino. Moussa Balde aveva solo 23 anni ed era nato in Guinea: domenica si è tolto la vita impiccandosi con le lenzuola. Due settimane prima era finito in un drammatico video diventato virale: il […]

Alla fine c’è il CPR – Milano

22 Apr , 2021 - MIGRANTI, MOVIMENTI

Alla fine c’è il CPR – Milano

Mobilitazione diffusa contro i lager di Stato e altri strumenti di repressione, respingimento e deportazione delle persone migranti. Mai più Lager – No ai CPR ha promosso, partecipa e invita tutte e tutti a prendere parte alla mobilitazione diffusa che il 24 aprile si terrà in varie città, sedi di CPR o di altri componenti […]

Ennesima rivolta in via Corelli

11 Apr , 2021 - MIGRANTI, MOVIMENTI

Ennesima rivolta in via Corelli

Si allunga la scia di rivolte e tensioni che hanno come epicentro il Cpr di via Corelli. Negli ultimi mesi del 2020, poco dopo l’apertura, ci sono stati ben tre episodi di tensione con feriti: uno a ottobre, uno a novembre e uno a dicembre. Nella serata di ieri 10 aprile nuovo tentativo di fuga […]

Il Cpr di via Corelli deve essere chiuso

2 Feb , 2021 - MIGRANTI, MOVIMENTI

Il Cpr di via Corelli deve essere chiuso

Una rete di realtà della società civile milanese lancia un appello alle istituzioni e chiede dignità e diritti per le persone trattenute nel centro di permanenza per il rimpatrio. Chiudere i CPR a partire da quello di via Corelli a Milano. Questo l’appello (di seguito), lanciato da una rete di oltre 20 realtà della società civile milanese, che […]

CPR – Lacrimogeni a Ponte Galeria

1 Gen , 2021 - IN EVIDENZA, MIGRANTI, MOVIMENTI

CPR – Lacrimogeni a Ponte Galeria

Riprendiamo da LasciateCIE. In data 31 dicembre 2020, intorno alle ore 20.30 presso il CPR di Ponte Galeria, a causa di tentativo di fuga, un grosso contingente di Forze dell’Ordine è entrato nell’area maschile del CPR adoperando gas lacrimogeni. Che le persone che ci hanno contattato riferiscono di aver avuto problemi respiratori. Che tra i […]

Nel Cpr di Milano la quarantena nega il diritto alla difesa

10 Dic , 2020 - MILANO

Nel Cpr di Milano la quarantena nega il diritto alla difesa

L’isolamento sanitario ha impedito alle persone trattenute nel Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr) di via Corelli, a Milano, di incontrare per due settimane i propri avvocati e quindi esercitare il diritto alla difesa. È la denuncia dell’Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione (Asgi), dell’organizzazione di volontariato Naga, della campagna Lasciatecientrare e della rete […]

Nuova rivolta in via Corelli

7 Dic , 2020 - MILANO

Nuova rivolta in via Corelli

Il Cpr di via Corelli è stato aperto da poco più di due mesi, ma è stato già teatro di una serie di rivolte e gesti di protesta. L’ultimo in ordine di tempo è di ieri sera. Le notizie da via Corelli sono frammentarie e le comunicazioni rese difficili dal livello di blindatura della struttura. […]

L’inferno del CPR – Il gioco dell’oca con le pedine umane

15 Ott , 2020 - MIGRANTI, MOVIMENTI

L’inferno del CPR – Il gioco dell’oca con le pedine umane

L’INFERNO DEL CPR In via Corelli il gioco dell’oca con le pedine umane. Deportazioni lampo dopo uno stretto isolamento in totale privazione di diritti: questo l’iter che, grazie ai trattati con il “paese sicuro” sottoscritti quest’estate dall’attuale governo, sta interessando da settimane centinaia di persone che, appena sbarcate dalla Tunisia in Sicilia, vengono caricate su […]

Via Corelli – Meno di due settimane d’apertura. E una rivolta

13 Ott , 2020 - PRIMO PIANO

Via Corelli – Meno di due settimane d’apertura. E una rivolta

Ieri rivolta nel Cpr con quattro feriti. Non si è dovuto attendere molto per assistere alla prima rivolta da parte degli “ospiti” del “nuovo” Cpr di via Corelli. La struttura è entrata in funzione il 30 settembre con il trasferimento dei primi migranti e già quel giorno gli attivisti e attiviste antirazziste hanno inscenato una […]