notav

25/28 agosto: campeggio studentesco NoTav

25 Ago , 2022 - STUDENTI

25/28 agosto: campeggio studentesco NoTav

Dal 25 al 28 agosto non prendete impegni: arriva il Campeggio Studentesco NO TAV, come ogni anno nel meraviglioso presidio di Venaus (TO), in piena Val di Susa! Dopo un anno di attivazione nelle università e nelle scuole, sentiamo il bisogno di creare uno spazio attraversabile e costruibile da tutt*, un luogo di crescita, di […]

Contro Askatasuna l’accusa sfiora il ridicolo: «Val di Susa come il Kurdistan»

5 Ago , 2022 - IN EVIDENZA

Contro Askatasuna l’accusa sfiora il ridicolo: «Val di Susa come il Kurdistan»

Alla fine nella maxinchiesta della Digos e della Procura di Torino contro esponenti dello storico centro sociale Askatasuna spunta anche il Kurdistan. Potrebbe stupire se non si tenesse conto dei precedenti giudiziari nel capoluogo piemontese: la pm Manuela Pedrotta è la stessa che trascinò di fronte al Tribunale di Sorveglianza di Torino cinque ex combattenti italiani delle unità popolari […]

NoTav – In migliaia in marcia contro il fortino fantasma!

31 Lug , 2022 - AMBIENTE, LOTTE TERRITORIALI, MOVIMENTI

NoTav – In migliaia in marcia contro il fortino fantasma!

Il pianto offusca le proprie colpe e permette di accusare, senz’obbiezioni, il destino Italo Svevo, La coscienza di Zeno La manifestazione NoTav organizzata all’interno della tre giorni del Festival Alta Felicità in Valsusa si è da poco conclusa, e già leggiamo i piagnistei da parte della Questura e dei loro sindacati, tempestivamente riportati dai mezzi […]

NoTav – Torna il Festival Alta Felicità!

28 Lug , 2022 - IN EVIDENZA

NoTav – Torna il Festival Alta Felicità!

Ritorna il Festival Alta Felicità che, dal 29 al 31 luglio, farà vibrare la Borgata 8 dicembre di Venaus (To). Un’esperienza di comunità unica, completamente ecosostenibile, tra natura, musica, dibattiti, cibo e incontri. A Venaus, una porzione della valle sarà interamente chiusa al traffico. Lasceremo le nostre auto e per qualche giorno fermeremo insieme il tempo e il […]

Ancora repressione del dissenso in Val di Susa: 2 arresti e 11 misure cautelari contro i NoTav

10 Mar , 2022 - MOVIMENTI, REPRESSIONE

Ancora repressione del dissenso in Val di Susa: 2 arresti e 11 misure cautelari contro i NoTav

Questa mattina all’alba è andata in scena l’ennesima operazione di Polizia ai danni del movimento NoTav tra la valle e Torino. Due attivisti, Giorgio e Umberto, sono stati portati in carcere e sono state emesse altre 11 misure cautelari tra arresti domiciliari, obblighi di firma e divieti di dimora. L’operazione riguarderebbe una serie di iniziative e manifestazioni che hanno avuto luogo […]

Pullman da Milano alla Val Susa – 8 dicembre

7 Dic , 2021 - EVENTI

Pullman da Milano alla Val Susa – 8 dicembre

Il movimento NoTav invita a partecipare alla Marcia Popolare dell’8 dicembre, che partirà da Borgone, alle ore 13, davanti alla scuola elementare. La partenza da Milano sarà alle 10, con ritrovo 9:45, in Stazione Centrale, con un pullman autorganizzato. Rientro previsto in giornata per le ore 21. Il costo del biglietto sarà di 16 euro. […]

NoTav – Pioggia di querele su Maurizio Molinari, direttore de “La Repubblica”

19 Nov , 2021 - IN EVIDENZA

NoTav – Pioggia di querele su Maurizio Molinari, direttore de “La Repubblica”

Oltre 150 i NoTav che questa mattina si sono ritrovati davanti al Tribunale di Torino e alla Caserma dei Carabinieri di Susa per depositare le prime querele contro Maurizio Molinari, Direttore de “La Repubblica”, che il 10 ottobre aveva rilasciato dichiarazioni diffamatorie ai danni dei NoTav, durante la trasmissione “Mezz’ora in più”, condotta da Lucia […]

Proiettili di gomma, divieto di manifestare: come i sindacati di Polizia vogliono chiudere la bocca ai NoTav

10 Ago , 2021 - ABUSI IN DIVISA, MOVIMENTI, REPRESSIONE

Proiettili di gomma, divieto di manifestare: come i sindacati di Polizia vogliono chiudere la bocca ai NoTav

Dopo la “Caporetto” delle truppe a difesa del cantiere del 31 luglio scorso si è scatenata la gara tra i sindacati di Polizia a chi la spara più grossa. In questi giorni abbiamo assistito a una serie di proposte surreali fatte a mezzo stampa da tutori dell’ordine evidentemente con poco familiarità del diritto di manifestare oltre […]