occupazione

[News] Aida Camp – Breccia nel muro dell’Apartheid

24 Mar , 2014 - NEWS STREAM

[News] Aida Camp – Breccia nel muro dell’Apartheid

I giovani di Aida Camp hanno aperto nei giorni scorsi un grosso buco nel muro dell’Apartheid, costruito da Israele al confine del campo. L’esercito Israeliano ha reagito imponendo il coprifuoco al campo, per riparare il buco. Nonostante la repressione i giovani del campo sono rimasti per le strade ed hanno dato vita  a lunghe ore […]

[News] Roma- Sgomberi in corso

19 Mar , 2014 - NEWS STREAM

E’ stato il passo cadenzato degli anfibi militari e dei blindati, questa mattina, a dare la sveglia all’Urbe. E’ iniziato  alle 6.30, con un ingente dispiegamento di forze, lo sgombero e il sequestro dell’Angelo Mai Altrove, spazio indipendente per le arti sito in Viale delle Terme di Caracalla. Gli occupanti lanciano un appuntamento per oggi […]

Sesto – In corso lo sgombero dell’ex sede Impregilo

11 Mar , 2014 - NEWS STREAM

Sesto – In corso lo sgombero dell’ex sede Impregilo

È cominciato questa mattina alle 10 il tentativo di sgombero dell’ex sede di Impregilo a Sesto San Giovanni, un maxi edificio di 36mila metri quadrati tra viale Marelli e viale Italia, occupato all’incirca un mese fa da Clochard alla Riscossa, Unione Inquilini e Laboratorio Beni Comuni. L’edificio giaceva in stato di  abbandono ed era stato […]

Il BiosLab torna a vivere!

2 Mar , 2014 - NEWS STREAM

  Il 17 Aprile di un anno fa le strade del Quartiere Palestro tornavano a gioire: dentro due locali di proprietà dell’INPS, abbandonati da oltre un decennio, nasceva il Laboratorio Bios. Un’occupazione che ha saputo restituire al quartiere e alla città due nuovi spazi di socialità, inchiesta, crescita culturale e politica. Non possiamo non ricordare […]

Padova – Bentornato BiosLab!

28 Feb , 2014 - NEWS STREAM

  Tratto da BiosLab.org Il BiosLab torna a vivere!   Il 17 Aprile di un anno fa le strade del Quartiere Palestro tornavano a gioire: dentro due locali di proprietà dell’INPS, abbandonati da oltre un decennio, nasceva il Laboratorio Bios. Un’occupazione che ha saputo restituire al quartiere e alla città due nuovi spazi di socialità, […]

Varalli – Il punto della situazione: rabbia, sdegno, indignazione

14 Feb , 2014 - STUDENTI

  Comunicato del Collettivo Varalli sull’evoluzione della situazione a scuola. Dopo l’occupazione si è scatenata una vera e propria ondata repressiva fatta di misure disciplinari durissime. Questo il punto della situazione:    Il punto della situazione: rabbia, sdegno, indignazione. Ci avevano chiesto di specificare la nostra posizione sui professori. Ci avevano chiesto lumi su come […]

Varalli – Comunicato su consigli di classe e provvedimenti disciplinari

5 Feb , 2014 - STUDENTI

  Ci è stato chiesto da più parti di essere più brevi, stavolta ci proviamo. Proviamo a dire solo ed esclusivamente quel che pensiamo su quanto accaduto oggi e lasciamo la trattazione dei fatti agli articoli che ne hanno ampiamente parlato sul web. Di fatto il dato è: 20 dei nostri sono stati sospesi per […]

Il dramma della Palestina tra passato e futuro

4 Feb , 2014 - APPUNTAMENTI

Il dramma della Palestina tra passato e futuro

Venerdì 7 febbraio 2014, ore 20.30 CENTRO PUECHER Spazio del sole e della luna Via U. Dini 7 – 20141 Milano (tram 3 e 15; MM2-capolinea piazza Abbiategrasso) L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato a grande maggioranza una risoluzione che dichiara il 2014 Anno Internazionale di Solidarietà con il popolo di Palestina. Il testo […]

Varalli Occupato – Due giorni di Resistenza

2 Feb , 2014 - RACCONTI

“A Claudio Varalli – morto mentre lottava per i suoi diritti” recita una targa all’interno dell’istituto turistico/linguistico di via Ulisse Dini 7. E il neonato Collettivo Varalli sa che cosa significa lottare per il diritto allo studio, alla sicurezza nel proprio edificio e per una scuola che sia libera e gratuita per tutti, contrariati  dalla […]

Sull’occupazione del Varalli

1 Feb , 2014 - STUDENTI

  Disarmati. Ci sentivamo così, oggi, mentre assistevamo a quel che stava succedendo fuori dalla scuola, la nostra scuola. Disarmati, senza parole, umiliati. Per un momento, per più momenti, ci siamo vergognati di andare al Varalli. Di frequentare e lavorare come collettivo in una scuola che porta il nome di un ragazzo antifascista ucciso mentre […]