Prima della Scala 2014 – Assolta in appello la Banda degli Ottoni (e non solo)

Sei assoluzioni per i fatti della Prima della Scala del 2014.

La Corte d’Appello di Milano ha ribaltato la sentenza di primo grado che condannava 6 attivisti a pene tra i 4 e i 7 mesi di reclusione per i fatti del 7 dicembre 2014.

Quel giorno, in piazza della Scala, a pochi minuti dall’inizio della Prima della Scala ci furono alcuni tafferugli con le Forze dell’Ordine.

La città viveva un clima di tensione abbastanza pesante dal punto di vista dell’ordine pubblico con Polizia e Carabinieri che avevano fatto ampio uso di lacrimogeni e manganelli per tutto l’autunno.

Tra gli imputati di quella giornata c’erano (cosa surreale per chiunque abbia frequentato le piazze milanesi degli ultimi trent’anni) anche Gianca e Roberto, due membri della Banda degli Ottoni che in questi anni ha dato vita a nutrite mobilitazioni per protestare contro questo processo.

Oggi la buona notizia. Tutti assolti perché il fatto non sussiste.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.