colonie

Alta tensione

17 Dic , 2018 - INTERNAZIONALE, MEDIO ORIENTE

Alta tensione

Cosa accade in Cisgiordania. Negli ultimi  giorni la tensione in West Bank ha raggiunto picchi altissimi. In molte città sono iniziate vere e proprie manifestazioni di protesta contro l’occupazione israeliana, contro l’esercito e contro la stessa Autorità Palestinese, che invece di occuparsi del benessere della sua popolazione, le schiera contro le sue forze armate. Tutto […]

West Climbing Bank – Jordan Valley Solidarity (forever)

3 Gen , 2018 - NEWS STREAM

West Climbing Bank – Jordan Valley Solidarity (forever)

La parte orientale della Palestina è una grande distesa desertica e al tempo stesso uno dei bacini idrici più importanti del Vicino Oriente. Qui si trova Gerico, una delle più antiche città del mondo, oggi tra le città più costose della West Bank, nel sogno di un impossibile turismo in queste terre in guerra permanente. […]

West Climbing Bank – ‘Sana saaida’

1 Gen , 2018 - NEWS STREAM

West Climbing Bank – ‘Sana saaida’

A pochi chilometri da Betlemme esiste una valle dove pareti di calcare rossastro fanno da contorno a coltivazioni di ulivi. Qui il nostro gruppo ha fatto la sua prima esplorazione scalatoria, cercando possibili linee di salita. Siamo in area C, sotto totale controllo israeliano, dove una colonia sovrasta la valle: è una delle più ricche […]

Due riflessioni sulla situazione in Palestina

9 Dic , 2017 - INTERNAZIONALE

Due riflessioni sulla situazione in Palestina

Riprendiamo due interessanti spunti sulla situazione in Palestina in questo momento. La prima è un’intervista del Manifesto a Leila Khaled, la seconda una riflessione di Meri Calvelli. —- Leila Khaled: «Trump non può cancellare la Gerusalemme palestinese». Israele/Palestina. Intervista all’attivista e membro del Pflp Leila Khaled: «È morta l’illusione sulla natura di Israele, progetto coloniale e razzista: la […]

La decisione di Trump su Gerusalemme infiamma la Palestina

8 Dic , 2017 - PRIMO PIANO

La decisione di Trump su Gerusalemme infiamma la Palestina

La decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele e di trasferire l’ambasciata americana da Tel Aviv alla Città Santa scatena la rabbia del popolo palestinese e rischia di provocare un vero e proprio effetto domino nella regione. Alla fine è arrivata. Era nell’aria ed è arrivata. Stiamo parlando della dichiarazione […]

Al-Aqsa, Gerusalemme e l’occupazione – QCode

31 Lug , 2017 - NEWS STREAM

Al-Aqsa, Gerusalemme e l’occupazione – QCode

Il conflitto e il ruolo dei coloni, sempre più fattore di violenza e sopraffazione. Tolgono i metal detector da al-Aqsa. Rimangono però serrati i controlli, le perquisizioni per l’accesso alla Spianata delle moschee, il limite di età (se hai meno di 50 anni non puoi entrare). La vittoria è quindi monca, la calma non ha […]

Territori Occupati – Pronta l’approvazione di 2.500 unità abitative per coloni

5 Giu , 2017 - NEWS STREAM

Territori Occupati – Pronta l’approvazione di 2.500 unità abitative per coloni

La prossima settimana le autorità israeliane lanceranno in via definita 27 piani di costruzione. Intanto il premier dell’Anp Hamdallah incontra il ministro delle Finanze di Tel Aviv. Roma, 3 giugno 2017, Nena News – Ancora cemento: le autorità israeliane approveranno la prossima settimana 27 diversi piani di costruzione di colonie nei Territori Occupati, per un […]

Una Conferenza di Pace per Israele e Palestina: quali vantaggi per il popolo palestinese? [Progetto 6220km2]

15 Gen , 2017 - INTERNAZIONALE

Una Conferenza di Pace per Israele e Palestina: quali vantaggi per il popolo palestinese? [Progetto 6220km2]

Oggi, domenica 15 Gennaio 2017, si terrà a Parigi quella che Le Monde ha definito “Una conferenza simbolica per il Vicino-Oriente”, mirante a mantenere in primo piano il dibattito sulla ricerca di una soluzione al conflitto israelo-palestinese e alla quale parteciperanno le delegazioni di 75 Paesi. Tra questi, non figurano però i rappresentanti dei due […]

[DallaRete] Israele, nuove colonie: Netanyahu fa un regalo a Casa Ebraica e si fa beffe di Obama

8 Mag , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Israele, nuove colonie: Netanyahu fa un regalo a Casa Ebraica e si fa beffe di Obama

A 24 ore dalla formazione dell’esecutivo, via alla costruzione di 900 nuove unità abitative per coloni nell’insediamento ultraortodosso di Ramat Shlomo Gerusalemme, 8 maggio 2015, Nena News – Il premier israeliano Netanyahu non ha perso tempo. Cosa rappresenterà il suo governo, radicalmente spostato a destra, lo ha dimostrato appena 24 ore dopo la formazione – […]