Il benpensante in poltrona #2


IL BENPENSANTE IN POLTRONA #2 Giangi e Chicca lavorano insieme per una Milano smart, trendy e altamente produttiva. Oggi non c’è nulla da installare e grazie a Dio il periodo degli styling è finito. Dunque negli uffici della Fondazione Prada ci si dedica a collegare e scollegare devices, incontrare startuppers, sfogliare business plan. Giangi e […]

Pubblicato da Radaz2017, il 19 maggio 2018 alle 13:06

Il benpensante in poltrona #1


Pur non essendo noi gli specialisti del far di tutta l’erba un fascio, incominceremmo dichiarando che qualunque articolo contenente la citazione di Flaiano “in Italia i fascisti si dividono in fascisti e antifascisti” tesse la propria trama su una palette di colori tendenti al marrone.   A proposito di cose marroni, il Caffè del 27 […]

Pubblicato da Dave, il 11 maggio 2018 alle 15:54

Ecco perché è ancora importante parlare di 25 Aprile nel 2018


Alcune parole rieccheggiano nell’aria ogni anno: “Il 25 Aprile non è una ricorrenza”, ma cosa può voler significare oggi ricordare quelle giornate di Liberazione che trasformarono il Belpaese dopo la Seconda Guerra Mondiale? Vale la pena soffermarsi su che cosa significhi per noi, ragazzi e ragazze del nuovo millennio, Liberazione. Cosa ci può render oggi […]

Pubblicato da Layla, il 24 aprile 2018 alle 12:31

Antifascisti contro il sabato nero di Milano – Il racconto di uno studente


Suona la sveglia, sono a casa di un mio amico – sei e mezza. Sforzandomi mi alzo dal letto e lo sveglio. Inizio a vestirmi e lavarmi, un caffè ed esco. E’ mattina, il freddo grigio di febbraio mi gela la faccia, ma qualcosa mi spinge a fare quello che sto facendo. Raggiungo il luogo […]

Pubblicato da Radaz2017, il 18 marzo 2018 alle 13:59

ZAM – 7 anni e qualche racconto


Zam, uguale Zona Autonoma Milano, è un punto di incontro, è come una seconda famiglia per i molti ragazzi che vivendo il disagio della periferia vogliono sfuggire alle logiche di povertà e delinquenza. In questo spazio sottratto al mercato immobiliare si possono fare tante cose, dall’imparare a suonare e a cantare, fino a produrre la […]

Pubblicato da Radaz2017, il 29 gennaio 2018 alle 11:43

Forza Hafiz!


Ci siamo ritrovati qua, al parco della Guastalla, per mandarti il nostro abbraccio più caloroso. Lo abbiamo fatto nel modo più bello, con la musica, con le rime, con la presabbene, quella che ti ha sempre caratterizzato. Lo abbiamo fatto tutti insieme, per dirti FORZA HAFIZ! Da tutti i tuoi amici, da tutt* i/le compagn* […]

Pubblicato da Marti del turchino, il 18 gennaio 2018 alle 14:58

Deposito Bulk – Avere vent’anni


A quest’ora precisamente 20 anni fa stavamo sicuramente facendo una riunione…la riunione che ci avrebbe cambiato la vita, dopo mesi di preparazione finalmente era arrivato il momento. Due decadi sembrano tantissime, ma sono anche ieri.. forse perché è proprio vero, che quando ci si diverte il tempo passa velocemente. Il Laboratorio Studentesco Occupato Autogestito Deposito […]

Pubblicato da Marti del turchino, il 11 dicembre 2017 alle 23:27

Milano odia, l’Atm non può sparare


Ore 00.47, stazione della metropolitana di Zara. La metro che ho preso è l’ultima del servizio, non c’è tanta gente, sono tutti abbastanza silenziosi, perlopiù stanchi da turni di lavoro che finiscono ad un orario tale per cui a mezzanotte e quarantasette sono ancora sulla metro. Al passaggio dai tornelli, un ragazzo sulla 30ina scarsa, […]

Pubblicato da Radaz2017, il 2 ottobre 2017 alle 00:15

Voci da ZIP, a un anno dallo sgombero (Vol.6)


Una raccolta di testimonianze sull’importanza e il valore che ha ricoperto, per centinaia di ragazzi sotto i 20 anni, l’esperienza di ZIP, lo spazio occupato e gestito da soli studenti medi di cui, il 9 Agosto, è caduto il primo anniversario dello sgombero. “Le mie esperienze a Zip sono molte, mi ricordo di cose come la grigliata, […]

Pubblicato da Matteo, il 21 agosto 2017 alle 17:19

Voci da ZIP, a un anno dallo sgombero (Vol.5)


Una raccolta di testimonianze sull’importanza e il valore che ha ricoperto, per centinaia di ragazzi sotto i 20 anni, l’esperienza di ZIP, lo spazio occupato e gestito da soli studenti medi di cui, il 9 Agosto, è caduto il primo anniversario dello sgombero. “ZIP mi manca. Mi mancano gli aperitivi sociali con le birre a poco e […]

Pubblicato da Matteo, il 20 agosto 2017 alle 10:21