Minori in strada: respinte le richieste per un posto dove dormire a otto giovani senzatetto

Durante l’uscita serale di ieri, un gruppo di volontar* di Mutuo Soccorso Milano ha incontrato in zona Stazione Centrale un gruppo di senzatetto minorenni provenienti da Afghanistan, Egitto e Tunisia, alla ricerca di un posto dove dormire dopo aver tentato invano di uscire dall’Italia.

Y. (17), Y. (16), S. (15), S. (16), A. (17): sono questi alcuni dei ragazzi a cui oggi le istituzioni locali hanno negato un posto dove riposare stanotte, dopo che la Polizia gli ha impedito di salire su un treno per andare a richiedere asilo in altri paesi dell’UE. Facciamo appello a tutte e tutti i cittadin* che ci seguono per aiutarci a diffondere questo accadimento vergognoso.

Dall’ultimo aggiornamento del MSNA, sono più di 17mila le segnalazioni di minori stranieri non accompagnati su territorio italiano, di cui più del 75% in un’età compresa tra i 15 e i 17 anni. Troviamo riprovevole che un istituto pubblico non possa fare nulla per risolvere nell’immediato una situazione così delicata, e ci batteremo con forza per garantire che sia fatta giustizia!

DIRITTO AD UN POSTO CALDO PER TUTT*!

Progetto Drago Verde

Naga Milano

Tag:

Una replica a “Minori in strada: respinte le richieste per un posto dove dormire a otto giovani senzatetto”

  1. Nicole ha detto:

    Non ho parole! È un fatto gravissimo nella Milan dal cor in man

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *