carcere

Calci e manganelli: la catena di montaggio della mattanza

8 Lug , 2021 - ABUSI IN DIVISA, MOVIMENTI, REPRESSIONE

Calci e manganelli: la catena di montaggio della mattanza

La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un fascicolo per il reato di rivelazione d’atti d’ufficio: il motivo è chiarire chi ha passato i video ad alcune testate. Si tratta di parti tratte dalle telecamere di videosorveglianza del carcere, ore di riprese che documentano la «perquisizione straordinaria» al reparto Nilo del 6 aprile […]

Detenuti allontanati dalla Campania dopo le denunce

6 Lug , 2021 - ABUSI IN DIVISA, MOVIMENTI, REPRESSIONE

Detenuti allontanati dalla Campania dopo le denunce

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il Provveditore delle carceri campane (sospeso dal servizio) Antonio Fullone, durante l’interrogatorio di garanzia ieri con il Gip Sergio Enea. L’indagine è quella sulla «orribile mattanza» ai danni dei detenuti del reparto Nilo il 6 aprile 2020 nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Fullone è indagato […]

Santa Maria Capua Vetere, a vent’anni da Bolzaneto non è cambiato nulla

30 Giu , 2021 - PRIMO PIANO

Santa Maria Capua Vetere, a vent’anni da Bolzaneto non è cambiato nulla

Resi pubblici i filmati dei pestaggi. Le immagini dei pestaggi di massa nei confronti dei detenuti ad opera della Polizia Penitenziaria nel carcere di Santa Maria Capua Vetere non avrebbero neppure necessità di essere commentate. Le immagini, come spesso capita, parlano da sole. Non ci sarebbe bisogno di commento se tra meno di un mese […]

Pestaggi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Misure cautelari contro gli agenti di custodia

28 Giu , 2021 - IN EVIDENZA

Pestaggi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Misure cautelari contro gli agenti di custodia

52 misure cautelari questa mattina. E’ passato più di un anno delle rivolte nelle carceri italiane durante il primo lockdown causato dalla pandemia. Per alcuni quelle rivolte furono semplicemente la naturale conseguenza del micidiale miscuglio tra l’insofferenza già presente nelle carceri da tempo per le condizioni di sovraffollamento e abbandono e la paura che serpeggiava […]

NoTav – Domiciliari per Dana

15 Apr , 2021 - MOVIMENTI, REPRESSIONE

NoTav – Domiciliari per Dana

Poco fa il Tribunale di sorveglianza ha concesso a Dana gli arresti domiciliari. Notav.info comunica che a breve uscirà dal carcere delle Vallette e che le è stato imposto il divieto assoluto di comunicare con qualsiasi militante del movimento NoTav. Dana è detenuta dal settembre 2020 dopo che una condanna a due anni di detenzione […]

Mobilitazione urgente per Ocalan – Milano, venerdì 19/3 alle h. 17.30

18 Mar , 2021 - EVENTI

Mobilitazione urgente per Ocalan – Milano, venerdì 19/3 alle h. 17.30

Le organizzazioni e le comunità curde di tutti i paesi si stanno mobilitando per chiedere chiarezza sulle condizioni di salute di Abdullah “Apo” Öcalan, detenuto da lunghi anni in regime di totale isolamento nel carcere speciale di Imrali. Infatti, alcuni giorni fa si sono sparse in Turchia voci preoccupanti circa le sue condizioni di salute […]

NoTav, prosegue la repressione. Dopo il carcere per Dana domiciliari per Stella

2 Dic , 2020 - IN EVIDENZA

NoTav, prosegue la repressione. Dopo il carcere per Dana domiciliari per Stella

Apprendiamo con rabbia da Notavinfo Notav che ieri pomeriggio 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗻𝗼𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗮 𝗦𝘁𝗲𝗹𝗹𝗮, 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗮𝗴𝗻𝗮 𝗲 𝗮𝗺𝗶𝗰𝗮 𝗱𝗶 𝗗𝗮𝗻𝗮, 𝗴𝗹𝗶 𝗮𝗿𝗿𝗲𝘀𝘁𝗶 𝗱𝗼𝗺𝗶𝗰𝗶𝗹𝗶𝗮𝗿𝗶. Il processo è lo stesso, ovvero l’iniziativa dimostrativa e pacifica “Oggi Paga Monti”, avvenuta nel 2012 sull’Autostrada Torino – Bardonecchia. Un processo che ha portato ad una condanna che prevede due anni di […]