israeliani

Gaza – Fragole, sangue e diserbante

2 Gen , 2016 - INTERNAZIONALE, NEWS STREAM, PRIMO PIANO

Gaza – Fragole, sangue e diserbante

A Gaza mancano tante cose: libertà di movimento, acqua, luce, strade, ma in strada, nei negozi di frutta è facile trovare le fragole. Israele lo sa bene e infatti per anni ne ha importate dalla Striscia per poi rivenderle a cinque volte tanto. A Gaza mancano tante cose: libertà di movimento, acqua, luce, strade. Non […]

[DallaRete] Freedon Flotilla: commando israeliano assalta la “Marianne”

30 Giu , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Freedon Flotilla: commando israeliano assalta la “Marianne”

Non ci sarebbe alcun ferito tra i 18 passeggeri e membri dell’equipaggio della “ammiraglia” della Freedom Flotilla diretta a Gaza bloccata in acque internazionali e costretta a dirigersi verso il porto israeliano di Ashdod. I contatti con la nave si erano perduti intorno alle 4. Secondo Netanyahu tutto si sarebbe svolto nel “rispetto della legge […]

Gaza under attack_ aggiornamenti ultime ore di conflitto

17 Nov , 2012 - INTERNAZIONALE, PRIMO PIANO

Il portavoce medico di Gaza Adham Abu Salmiya ha aggiornato i numeri dall’inizio del conflitto sino ad oggi: 270 feriti da mercoledì, di questi oltre 250 sono civili, il numero dei morti è salito a 30; inoltre, in serata, 5 persone, tra cui un bambino e un soccorritore, sono state ferite dalla caduta di un missile […]

GazaUnderAttack: parola ad un esperto

15 Nov , 2012 - INTERNAZIONALE, PRIMO PIANO

GazaUnderAttack: parola ad un esperto

Traduciamo parzialmente, rimandando per correttezza al link originale completo in inglese, un’intervista pubblicata poche ore fa da International Crisis Group, uno dei più noti think thank di analisi geopolitica a livello mondiale, specializzato in conflitti e situazioni di guerra e instabilità.  L’intervistato è Nathan Thrall, un analista di Medio Oriente basato a Gerusalemme, che collabora, […]

GazaUnderAttack: Notizie dalla Striscia

15 Nov , 2012 - INTERNAZIONALE, PRIMO PIANO

L’ennesima aggressione al popolo palestinese era nell’aria da giorni e del resto lo stesso premier israeliano,  Benjamin Netanyahu, l’aveva descritta come inevitabile. Da giorni l’escalation di violenza contro la Striscia aveva quasi assunto proporzioni enormi e si respirava nell’aria tesa, tesissima,  una seconda Operazione Piombo Fuso. L’apice dell’offensiva dei giorni scorsi delle forze israeliane aveva infatti causato […]