ocalan

Erdogan – “Hitler? Un esempio di modello presidenziale”

8 Gen , 2016 - INTERNAZIONALE

Erdogan – “Hitler? Un esempio di modello presidenziale”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo pezzo di Erdal Karaman rappresentante della comunità curda milanese. Sì, tra i modelli a cui aspira il presidente dittatore della Turchia Erdogan rientra anche il Terzo Reich di Hitler. Ma come si può non apprezzare il suo modo di governare la Germania e gli stati confinanti? Come si fa a non […]

[DallaRete] Silopi: Lo stato turco ha giustiziato tre attiviste curde

7 Gen , 2016 - NEWS STREAM

[DallaRete] Silopi: Lo stato turco ha giustiziato tre attiviste curde

Da oltre due settimane continua il coprifuoco nelle città di Cizre, Sur e Silopi, luoghi storici della resistenza curda. La popolazione civile è stremata dall’impossibilità di uscire di casa e dall’assenza di forniture elettriche e idriche, vengono attaccate le abitazioni di interi quartieri, impedendo alle ambulanze di soccorrere le persone ferite negli attacchi armati o […]

[DallaRete] Gaffe di Erdogan: «In Turchia farei come Hitler»

3 Gen , 2016 - NEWS STREAM

[DallaRete] Gaffe di Erdogan: «In Turchia farei come Hitler»

Dichiarazione choc del sanguinario presidente turco: la Germania di Hitler sarebbe un esempio di presidenzialismo efficace. Centinaia di morti e feriti negli assedi dell’esercito alle città curde. Per Recep Tayyip Erdogan, presidente della Turchia, membro della Nato, quello di Adolf Hitler è stato un esempio lampante di sistema presidenziale efficace. Corrotto, violentissimo, genocida: il capo […]

[DallaRete] È questo lo scambio?! La Turchia deve fermare il flusso di profughi – l’UE deve tacere sui massacri in Kurdistan

27 Dic , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] È questo lo scambio?! La Turchia deve fermare il flusso di profughi – l’UE deve tacere sui massacri in Kurdistan

Mettete fine al terrore di stato in Turchia – Nessuno deve far finta di non vedere la guerra che in Kurdistan viene condotta contro la popolazione civile – Pace anziché guerra – Le trattative di pace con il Presidente del PKK Abdullah Öcalan devono riprendere – Öcalan deve essere liberato. Per il diritto all’autodeterminazione – […]

[DallaRete] Appello urgente alla solidarietà e l’azione-GABB

26 Dic , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Appello urgente alla solidarietà e l’azione-GABB

Unione delle Municipalità della Regione dell’Anatolia sudorientale – Nel corso del conflitto armato che è ricominciato nella regione curda della Turchia dopo le elezioni politiche del Giugno 2015, almeno 186 civili sono morti – la maggioranza dei quali donne e bambini – e centinaia di essi sono rimasti feriti e migliaia di persone sono state […]

[DallaRete] Per Erdogan e i generali turchi i civili curdi uccisi negli ultimi mesi sono ”terroristi”

25 Dic , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Per Erdogan e i generali turchi i civili curdi uccisi negli ultimi mesi sono ”terroristi”

In guerra la prima vittima è l’informazione. Se questo detto è vero, l’arte di rigirare le notizie in proprio favore è ben praticata dall’AKP, partito al governo in Turchia, e dallo Stato Maggiore militare, che nei suoi comunicati ufficiali pretende di aggiornare quotidianamente il numero dei “terroristi” del PKK uccisi nel corso delle operazioni militari: […]

[DallaRete] Il PKK si è costituito 37 anni fa

28 Nov , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Il PKK si è costituito 37 anni fa

Formalmente costituito il 27 e 28 Novembre 1978 il nucleo del PKK (Partito dei lavoratori del Kurdistan, Karkerên Kurdistan) era composto prevalentemente da studenti di scienze politiche guidati da  Abdullah Öcalan ad Ankara. Il gruppo trasferisce presto la sua attenzione verso la vasta popolazione curda nel sud-est della Turchia.Il 27 Novembre 1978 il gruppo ha adottato il […]

[DallaRete] Tra ISIS e guerra, la speranza è curda

27 Nov , 2015 - NEWS STREAM

[DallaRete] Tra ISIS e guerra, la speranza è curda

Abbiamo intervistato Yilmaz Orkan, membro del KNK (Consiglio nazionale del Kurdistan), per parlare di ISIS (“un fascismo del terzo millennio”), pace (“una bella parola”, ma molto lontana), confederalismo democratico (“un progetto per tutti i popoli del Medio Oriente”). Nelle tenebre del fondamentalismo e della guerra, la questione curda sembra oggi l’unica luce. Con riflessi globali […]