via corelli

Milano: assaltato il CPR di via Corelli

9 Lug , 2019 - MILANO, PRIMO PIANO

Milano: assaltato il CPR di via Corelli

Riceviamo e volentieri condividiamo:   Sono passate ormai 24 ore dall’annuncio della morte di un 32enne di origine bengalese nel CPR di Torino. Come sempre accade quando si tratta di CPT, CIE e CPR, le informazioni arrivano in maniera confusa, a distanza di un giorno si sa ancora poco di come siano davvero andate le […]

MilanoOltreiConfini

14 Giu , 2019 - MIGRANTI, MOVIMENTI

MilanoOltreiConfini

Il report del NoCpr Lab dell’8 giugno. L’incontro di persone di età, provenienza geografica, politica ed esperienze di vita diverse, con l’unico scopo comune di reagire, superando distinzioni, divergenze e confini mentali e non, e di costruire in condivisione strategie e pratiche di mobilitazione. Perché i tempi lo richiedono, anzi lo esigono. Sono state individuate […]

Contro Salvini anche in via Corelli!

18 Mag , 2019 - IN EVIDENZA, MILANO, MOBILITAZIONI, PRIMO PIANO

Contro Salvini anche in via Corelli!

Appeso uno striscione con la scritta “Lager etnico” sul ponte di via Corelli. Manca ormai pochissimo alla partenza del corteo del Gran Galà del Futuro che si muoverà da largo Cairoli alle 16 e un ultimo striscione viene appeso nella periferia della città contro la presenza del Ministro dell’Interno e della sua accozzaglia sovranista. Sul […]

Lager in corso…

1 Mag , 2019 - MILANO

Lager in corso…

Questa notte abbiamo voluto denunciare con un grande manifesto nei luoghi di via Corelli quello che sta avvenendo – lì e altrove – nella nostra città e nel nostro Paese. Lontano dalle luci del centro procedono i lavori per la costruzione di un luogo di reclusione per persone innocenti. Il CPR (Centro di Permanenza per […]

Più di 10.000 in piazza a Milano contro i Cpr

16 Feb , 2019 - PRIMO PIANO

Più di 10.000 in piazza a Milano contro i Cpr

Milano ha risposto. Ancora una volta la parte più dignitosa della metropoli è scesa in piazza contro il progetto di riapertura dei centri di detenzione per migranti. Sì, perché cambiano i nomi – CPT, CIE e ora CPR – ma la sostanza non cambia. Grandi centri di detenzione per esseri umani la cui unica colpa […]

16 febbraio – Manifestazione contro il decreto Salvini e i CPR

13 Feb , 2019 - MOVIMENTI

16 febbraio – Manifestazione contro il decreto Salvini e i CPR

16 febbraio, ore 14,30 @ Piazzale Piola. Il 16 febbraio saremo in piazza, di nuovo a Milano per continuare a costruire insieme l’opposizione dal basso all’apertura dei Centri di Permanenza per il Rimpatrio (CPR), a partire da quello di via Corelli a Milano, e alle politiche razziste e repressive che hanno trovato la loro massima […]

Verso una Resistenza civile quotidiana e diffusa, a difesa dei diritti di persone migranti e non

18 Gen , 2019 - MIGRANTI, MOVIMENTI

Verso una Resistenza civile quotidiana e diffusa, a difesa dei diritti di persone migranti e non

APPELLO PER L’ADESIONE Da anni l’approccio ai cambiamenti della società in Europa ha assunto caratteristiche profondamente securitarie, al di là del “colore” dei governi, anche perché il sistema socio-economico imposto ha bisogno di un mondo a metà: ricchi da una parte e poveri dall’altra. Questo tipo di modello non può che generare conflitti sociali e […]

NoCpr – 8 motivi per esserci!

27 Nov , 2018 - PRIMO PIANO

NoCpr – 8 motivi per esserci!

1 dicembre, ore 14,30 @ Piazzale Piola. 8 semplici motivi per partecipare alla manifestazione regionale di sabato contro i CPR e il Decreto Salvini. 1)  Diminuzione del diritto alla difesa in sede processuale sia per migranti che per cittadini italiani. 2) Allungamento dei tempi per ottenere la cittadinanza e creazione di cittadini italiani di serie […]

Avere un CPR a due passi da scuola

29 Ott , 2018 - IN EVIDENZA, STUDENTI

Avere un CPR a due passi da scuola

Una riflessione del Casc Lambrate su migranti e xenofobia dilagante. -1990 Legge Martelli:  La prima forse di una serie di leggi e decreti che riapre uno scenario di un paese nazionalista in cui la segregazione etnica e le espulsioni forzate sono all’ordine del giorno. Sancisce una prima divisione tra “migranti buoni” e “migranti cattivi” con […]